Tutte 728×90
Tutte 728×90

Calciomercato del Cosenza, valutazioni in corso. Arriva pure un terzino?

Calciomercato del Cosenza, valutazioni in corso. Arriva pure un terzino?
Photo Credit To foto di Gabriele Latorre

D’Orazio è indisponibile. Il calciomercato del Cosenza potrebbe regalare un terzino sinistro a Braglia oltre alle tre pedine in arrivo.

Riflessioni in corso in casa rossoblù dopo la gara persa a Monopoli in Coppa Italia: il calciomercato del Cosenza inizia la sua seconda fase. A Braglia premeva particolarmente passare il turno per garantirsi almeno una partita importante in vista dell’esordio di Crotone in programma tra meno di due settimane allo Scida. Nel post-partita ha chiesto un test probante in cui valutare ulteriormente l’organico a disposizione. Il Marulla non è disponibile, pertanto si cercherà la disponibilità a domicilio di un altro club.

Arriverà anche un terzino sinistro?

A dare uno spunto ulteriore per il calciomercato del Cosenza è stato sempre il tecnico rossoblù. Ha evidenziato, senza alcun giro di parole, che Legittimo non ha un’alternativa. D’Orazio, ormai fin dall’inizio della fase precampionato, convive con i postumi di un’operazione al naso e non è disponibile. In ogni uscita e in ogni seduta di allenamento il terzino ex Lecce non ha chi gli fa tirare il fiato. Da qui l’idea di considerare la possibilità di reperire una quarta pedina da portare in rossoblù entro il 2 settembre. Si ragiona se prendere un laterale basso di piede mancino under o se puntare invece su elemento più esperto. In tal caso, però, diventerebbero tre gli over per quella che una volta era la maglia numero tre.

Le altre operazioni di calciomercato del Cosenza

Per ciò che riguarda le altre operazioni di calciomercato del Cosenza, Braglia aspetta un centravanti come il pane. Trinchera sta sondando il mercato estero e continua a monitorare la pista Mbakogu. La piazza si aspetta un colpo che possa definirsi tale e la società non può sbagliare mira per quello che sarà inevitabilmente l’uomo copertina del mercato estivo. Sulle ali il sogno resta Acosty del Rjeca, ma il club croato continua ad avere pretese esagerate. In alternativa c’è Marras del Pescara. A centrocampo, invece, nonostante l’alto gradimento espresso per Machach del Napoli e Bianco del Perugia, sarà il trainer toscano ad indicare se serva un secondo playmaker o una mezzala. (a. c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it