Giudiziaria

Rinviata l’udienza preliminare di Facciolla, Stm e Greco

Rinviata a gennaio 2020 l'udienza preliminare nella quale sono imputati il procuratore Facciolla, la società Stm e il maresciallo Greco.

Facciolla, Stm e Greco dovranno attendere il 29 gennaio 2020 per conoscere la decisione del gup di Salerno sulla richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla procura di Salerno sul presunto caso di corruzione che vede coinvolti l’ormai ex procuratore capo di Castrovillari, Eugenio Facciolla (trasferito a Potenza con il ruolo di giudice civile), Marisa Aquino e Vito Tignanelli, rispettivamente amministratore e amministratore di fatto dell’Stm, società operante nel campo delle intercettazioni telematiche. Il maresciallo dei carabinieri Forestale, invece, è accusato di falso in concorso con lo stesso Facciolla e con Nota, carabinieri forestale in servizio presso la caserma “Cava di Melis“, comandata all’epoca da Carmine Greco. Il rinvio dell’udienza preliminare, presieduta dal gup del tribunale di Salerno Giandomenico D’Agostino, è riconducibile a un difetto di notifica relativo a una difesa d’ufficio.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina