Cronaca

Terremoto a Rende: cronaca di secondi di paura

Tutti in strada per cercare tranquillità, poi il tam tam di messaggi con amici e parenti. Ecco cosa è successo a Rende oggi pomeriggio.

Sono passate le 17 da pochi secondi quando la terra ha iniziato a tremare. Forte, forte, forte. Con la sensazione che le mura potessero cadere, che il pavimento potesse cedere. E tu fermo, immobile, a osservare il mondo come se avessi un capogiro. No, era il terremoto, e non c’è altro da fare che avere la lucidità di sperare in un attimo che tutto finisca presto. Pochi secondi, la terra smette di tremare. Per casa c’è qualche oggetto sparso. Una cornice buttata giù, un bicchiere sul pavimento.

Si aprono le porte, la gente scende le scale e si riversa in strada, ancora in preda alla paura. C‘è chi gestisce meglio le emozioni, chi meno. Un rapido controllo, è tutto ok. Inizia il tam tam delle telefonate a familiari e amici, anche quelli che non abitano nell’hinterland rendese. Perché la scossa si è sentita anche a decine di chilometri di lontananza.

Arrivano anche i primi video. Merce dei supermercati sparsa per terra, bottiglie rotte. Anche questo testimonia come la scossa sia stata davvero violenta. E intanto inizia a calare il sole, la temperatura si abbassa e non è semplice rimanere in strada. Si risale a casa, dopo una chiacchierata di conforto, affidandosi alla speranza che il peggio sia passato.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina