CronacaIn evidenza home

Tavolini e sedie su suolo pubblico, ecco la modulistica per chiedere l’ampliamento

Disponibile la modulistica per gli esercenti di Cosenza che intendono richiedere l'ampliamento, gratuito, degli spazi di occupazione del suolo pubblico con tavolini e sedie

E’ disponibile sul sito del Comune la modulistica, predisposta dall’Assessorato alla crescita economica urbana e attività economiche e produttive, guidato da Loredana Pastore, per gli esercenti che intendono richiedere al Comune l’ampliamento gratuito dello spazio loro destinato come occupazione di suolo pubblico con tavolini e sedie.

Una possibilità contemplata ufficialmente nel Decreto Rilancio varato ieri dal Governo, ma che il Sindaco Mario Occhiuto e l’Assessore Pastore avevano già annunciato nelle scorse settimane dichiarandosi subito d’accordo su un utilizzo più ampio degli spazi esterni, da parte dei titolari di bar o attività di ristorazione. Questo per dare loro, per ripartire ed uscire dalla crisi causata dall’emergenza Covid-19, la possibilità di utilizzare gratuitamente ulteriore spazio pubblico per i prossimi mesi, in proporzione alle superfici esistenti.

La richiesta, indirizzata al Comune di Cosenza, potrà essere inoltrata all’indirizzo pec dell’Ente: comunedicosenza@superpec.eu . Nella domanda dovranno essere indicate le generalità del titolare dell’esercizio o del legale rappresentante, la denominazione della ditta individuale o società e gli altri dati riportati nel modulo. Sarà inoltre necessario indicare la superficie di suolo pubblico attualmente occupata e quale ampliamento viene richiesto.

In relazione alla nuova occupazione richiesta, il richiedente deve impegnarsi ad osservare una serie di prescrizioni: tale occupazione, si impegna ad osservare le seguenti prescrizioni:
– mantenere l’area in condizioni di costante pulizia e decoro;
– garantire il transito ai pedoni in condizioni di sicurezza con uno spazio per il libero transito;
– in caso di occupazione su strada non pedonale, procedere all’installazione di apposite delimitazioni a protezione del pubblico, mediante attrezzature di stabilità certificata quali parapetti, fioriere, che in alcun modo dovranno danneggiare la pavimentazione stradale;
– di iniziare l’occupazione non prima di avere avuto la relativa autorizzazione;
– non collocare i manufatti di fronte all’ingresso o alle vetrine di attività economiche limitrofe, salvo consenso scritto del titolare dell’attività stessa;
– di osservare tutte le altre prescrizioni del vigente Regolamento comunale per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche;
– di procedere all’immediata rimozione dell’occupazione in caso di successiva comunicazione da parte del Comune, nel caso venga riscontrato il mancato rispetto delle prescrizioni del Regolamento comunale ovvero per motivi ostativi rilevati dal Comando di Polizia Municipale in relazione alla sicurezza e alla viabilità. Alla richiesta dovrà essere allegato un progetto relativo all’ampliamento degli spazi, contenente la disposizione dei tavoli e delle sedie. La modulistica potrà essere scaricata dalla home page del sito del Comune (www.comune.cosenza.it) nella sezione dedicata alle informazioni sull’emergenza Coronavirus.

Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina