Cosenza Calciocscalcio1

Baez, il Pordenone fa sul serio. E la Cremonese segue da lontano

Pordenone in procinto di cedere Diaw (Udinese, Torino o Monza). A quel punto Baez è uno dei nomi che piacerebbero a Tesser. La Cremonese...

Il Pordenone segue con grande attenzione Jaime Baez. I neroverdi, che stanno trattando la cessione di Diaw, hanno in mente (tra gli altri) anche l’uruguagio per puntellare un reparto offensivo già di alto livello. È stata chiesta al Cosenza disponibilità a trattare e via degli Stadi ha lasciato la porta aperta. Nel corso del mercato di settembre già la Salernitana aveva mostrato un interesse nei confronti del numero 7, senza però mai tramutare il tutto in un’offerta concreta. Cosa che i Ramarri potrebbero porre sulla scrivania di Trinchera da un momento all’altro.

Pordenone su Baez, ma occhio alla Cremonese

Il primo passaggio è, come abbiamo detto, la cessione di Diaw da parte della società friulana. Su di lui ci sono fortissime le sirene di Torino, Monza e Udinese. In particolare se la trattativa coi granata o coi bianconeri dovesse andare in porto, allora dovrebbe partire l’assalto a Baez. Sia l’allenatore Attilio Tesser sia il ds Emanuele Berrettoni sono estimatori del fantasista rossoblù. In riva al Crati sono disposti ad ascoltare ogni proposta e non ci sono preclusioni di sorta. Si dovrà comunque parlare di una cifra non indifferente, anche perché nel recente passato Trinchera ha blindato l’uruguagio con un ulteriore prolungamento. Lo stesso ha portato il contratto del ragazzo fino al 2023. Nei prossimi giorni si attendono sviluppi, anche lato Cremonese che segue con interesse l’evolversi della situazione. Perché? Perché nella lista del patron Lovisa c’è anche Strizzolo, che nel caso libererebbe il posto allo Zini…

Francesco La Luna

Francesco La Luna è nato a Cosenza nel 1993. Laureato in Lettere Classiche all'Università della Calabria nel 2016 con una tesi sul giornalismo di Vincenzo Padula, ha iniziato la propria carriera giornalistica nel 2013 con il portale online _Ottoetrenta_. Dal 2015 collabora con la redazione sportiva de _Il Quotidiano del Sud_. Dal 2016 al 2018 è stato Ufficio Stampa del Cosenza Calcio, poi ha frequentato il XIV biennio alla Scuola di Giornalismo di Perugia, durante il quale ha collaborato, da stagista, anche con _La Gazzetta dello Sport_. È vincitore della sesta edizione del premio "Tonino Carino" per la sezione giornalismo sportivo.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina