domenica,Maggio 29 2022

Cosenza e Rende città unica, Loizzo: «È giunto il momento»

Il capogruppo della Lega in consiglio regionale spiega: «Unire i due comuni in una grande città metropolitana è un'occasione da non perdere considerando le possibilità di finanziamenti e di fondi disponibili»

Cosenza e Rende città unica, Loizzo: «È giunto il momento»

«Credo che sia giunto il tempo di procedere con il referendum per creare la città unica Cosenza Rende e farne una grande area metropolitana». Lo afferma Simona Loizzo, capogruppo della Lega in consiglio regionale.

«Si parla di città unica ormai da troppi anni – dice Loizzo – e già ci sono stati, grazie all’allora Sindaco Mario Occhiuto, degli atti formali che vanno in questa direzione. Realizzare una grande città metropolitana è un’occasione da non perdere, considerando le possibilità di finanziamenti e di fondi disponibili su un territorio più grande. La città unica consentirebbe di programmare i grandi investimenti, come la costruzione del nuovo Ospedale, in un sistema integrato con l’università e darebbe lustro ai due comprensori».

«Chiedo ai sindaci Caruso e Manna – aggiunge ancora Loizzo – di assumere le iniziative istituzionali necessarie, con il coinvolgimento delle assemblee consiliari, per dare vita ad un percorso che, ovviamente se ci sarà il consenso dei cittadini, porti alla fusione dei due comuni, sulla stregua di quanto avvenuto a Rossano Corigliano. Un’unica grande città  rappresenterebbe uno stimolo per la Calabria e si porrebbe, con le infrastrutture del sapere esistenti, al centro del dibattito meridionale»