martedì,Giugno 18 2024

L’ombra del racket a Guardia Piemontese, una bottiglia incendiaria e un proiettile ritrovati davanti a un negozio

Vittima del gesto di probabile matrice estorsiva il titolare di un esercizio commerciale specializzato nella vendita di elettrodomestici

L’ombra del racket a Guardia Piemontese, una bottiglia incendiaria e un proiettile ritrovati davanti a un negozio

Le forze dell’ordine stanno indagando su un gesto su cui si staglia l’ombra del racket. Una bottiglia contenente benzina e un proiettile sono stati ritrovati questa mattina davanti all’ingresso del negozio di elettrodomestici Sinergy di Guardia Piemontese, nei pressi delle Terme Luigiane.

Un vile gesto intimidatorio che potrebbe avere finalità estorsive. Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Paola, coordinati dal comandante Marco Pedullà, che stanno verificando anche la presenza di videocamere di sorveglianza poste nelle adiacenze dell’esercizio commerciale.

Articoli correlati