Tutte 728×90
Tutte 728×90

In quattro stanno per lasciare il Cosenza

In quattro stanno per lasciare il Cosenza

Dopo aver sistemato il reparto offensivo, i rossoblù cercano di sfoltire l’organico per non ripetere gli errori dell’anno scorso. Ecco le destinazioni dei partenti.

fanucci_entra_in_modo_rude

Un’entrata scomposta di Fanucci

Arrivato a questo punto, il mercato del Cosenza non può prescinere dal cedere qualche giocatore ritenuto in esubero. L’obiettivo è non ripetere gli errori dello scorso anno quando si toccò una punta di 28 calciatori in rosa. Il giovedì, durante le partitelle in famiglia, c’era gente che stava a bordo campo. Ecco perché si stanno cercando le migliori sistemazioni ai calciatori che hanno voglia di cambiare aria. Fabio Ceccarelli (27) è finito nel mirino del Brindisi e il club pugliese preme per averlo prima dell’inizio del torneo di Seconda divisione fissato per  il 29 agosto: lunedì potrebbe e dovrebbe arrivare la fumata bianca. Ai biancoblù potrebbe finire anche Stefano Fanucci (31), ma il difensore centrale, che ha chiesto di essere ceduto, non vuole saperne di scendere di categoria e preferirebbe restare in Prima, magari al Verona o al Sorrento. Partirà certamnte Emanuele Ameltonis (23) per il quale c’è l’interesse dell’Isola Liri, club laziale che per lui rappresenterebbe una soluzione ideale visto che la sua famiglia è di Roma. La società ha messo sul mercato anche Tiziano Maggiolini (30). Per lui si vocifera un interesse del Foligno e della Cavese. Discorso differente per Sandrio Porchia (33). L’ex capitano non è sul mercato, ma ieri sera è arrivata una telefonata dal Bassano che ha chiesto informazioni. (cosenzachannel.it)

Related posts