Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fumata bianca per Statella: resta al Cosenza. Pomeriggio il sì fino al 2018

Fumata bianca per Statella: resta al Cosenza. Pomeriggio il sì fino al 2018

Raggiunta l’intesa questa mattina tra il centrocampista rossoblù e la società. Fondamentale la volontà dell’esterno di rimanere al Marulla.

La notte ha portato consiglio. Questa mattina il Cosenza è riuscito a strappare il sì di Giuseppe Statella (‘88) che alla fine è andato incontro al presidente Guarascio e al ds Meluso. Nel pomeriggio si è poi definito l’accordo. Le basi da cui si partiva erano da un parte (quella della società) un aumento sul contratto di 18 mesi che scadrà a giugno e dall’altra (quella dell’entourage del calciatore) il biennale con premi e opzione fino al 2019 offerto dal Venezia. C’è voluta diplomazia da ambo le parti, ma l’intento dell’esterno di Melito Porto Salvo era chiaro a tutti: restare al Marulla e giocarsi la B all’ombra della Sila nonostante le avance convinte arrivate dal Veneto e dalla Juve Stabia. La fumata bianca è stata trovata sulla base di un rinnovo fino al 2018, pare con l’aggiunta di premi ad obiettivi: gol, assist e promozione tra i cadetti. Di sicuro prenderà meno di quanto avrebbe percepito in Laguna. Chiara la soddisfazione non solo dell’esterno, forte della fiducia incassata dal club, ma anche di Meluso e di Roselli. Guarascio sorride anche, ma a febbraio/marzo avrebbe di certo risparmiato qualcosa.

Related posts