Tutte 728×90
Tutte 728×90

Occhiuto: “Pronti per ospitare il Crotone a Cosenza anche in Serie A”

Occhiuto: “Pronti per ospitare il Crotone a Cosenza anche in Serie A”

Dopo la serata magica del Marulla il sindaco va dritto al sodo: “Spero che la collaborazione con la società del presidente Vrenna possa proseguire. Siamo pronti”.

“Questa sera allo stadio San Vito-Gigi Marulla di Cosenza non è andata in scena semplicemente un’amichevole estiva di richiamo internazionale ma, per quanto ci riguarda, abbiamo assistito a una festa dello sport che, in diretta su Sky, ha mostrato la Calabria che ci piace a una platea televisiva vastissima”.
Il sindaco Mario Occhiuto plaude alla positiva collaborazione con la società Fc Crotone “che – afferma – spero possa proseguire”.
Occhiuto è soddisfatto: “Siamo riusciti a fare rete grazie allo sport e a una vetrina che travalica l’aspetto del match calcistico. Ringrazio il Prefetto e il Questore di Cosenza, il presidente Raffaele Vrenna, i suoi collaboratori, l’assessore di palazzo dei Bruzi Carmine Vizza e la macchina comunale nonché tutti coloro che si sono adoperati per la buona riuscita dell’evento. Inoltre, salutando nel contempo la squadra e la società del blasonato Atletico Madrid, esprimo un grazie particolare ai cittadini di Cosenza e a quelli di Crotone che hanno dato esempio positivo di ciò che sono i calabresi. A tal riguardo, mi rivolgo alla città, al sindaco di Crotone e al presidente Vrenna per ribadire che la città di Cosenza è a disposizione, in pieno spirito sinergico, ad ospitare le partite di campionato di serie A della squadra pitagorica qualora dovessero esserci rallentamenti o problemi di adeguamento nell’utilizzo del campo di gioco del Crotone. Tutto questo – precisa Occhiuto – nell’esclusivo interesse della Calabria e nell’ottica di leale collaborazione che deve sempre esserci fra enti che fanno parte degli stessi territori e che pertanto concorrono insieme al loro sviluppo. Lo stadio San Vito-Gigi Marulla potrebbe essere un’ottima alternativa ad ospitare le gare del Crotone anche soltanto durante il solo girone d’andata del massimo campionato italiano, nel frattempo che il Crotone adegui il proprio impianto. A noi – conclude Occhiuto – occorre soltanto saperlo in tempi utili per adeguare la struttura alle nuove normative. In questa maniera, il rapporto stretto che già esiste fra le città di Cosenza e Crotone andrebbe a rinsaldarsi ulteriormente nella tradizione di accoglienza e civiltà che contraddistingue entrambe”.

Related posts