Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sangue a San Lorenzo del Vallo, ritrovata l’auto del fratello di Galizia

Sangue a San Lorenzo del Vallo, ritrovata l’auto del fratello di Galizia

Ieri i carabinieri hanno trovato l’auto abbandonata che secondo gli inquirenti apparterebbe a Luigi Galizia, persona attualmente assente dal contesto familiare ma ritenuto “d’interesse” per proseguire le indagini. Il procuratore capo Facciolla vorrebbe sentirlo come persona informata sui fatti.

E’ stata ritrovata ieri dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza l’auto che apparterebbe a Luigi Galizia, fratello di Damiano, allo stato attuale assente dal contesto familiare ma ritenuta persona da interrogare dalla procura di Castrovillari. La macchina è stata trovata col finestrino abbassato e senza chiavi. Immediatamente sono partiti gli accertamenti investigativi e il mezzo è stato consegnato agli uomini del Ris di Messina che dovranno analizzarlo in tutti i suoi aspetti. 

Le indagini sulla strage di San Lorenzo del Vallo come annunciato dal procuratore capo Eugenio Facciolla iniziano a prendere forma ma nonostante l’ottimismo degli investigatori non è detto che il caso possa risolversi in pochi giorni. La complessità del territorio e quella “velata” omertà che circonda alcuni contesti sociali rendono ovviamente tutto più difficile.

Ad oggi sappiamo che l’assassino ha esploso sette colpi di pistola contro Edda Costabile, 77 anni, e tre contro Ida Maria Attanaglio, 52 anni. E’ l’esito dell’autopsia eseguita presso l’ospedale di San Marco Argentano dal medico legale nominato dalla procura di Castrovillari. L’inchiesta prosegue, mentre San Lorenzo del Vallo si stringe attorno alla famiglia Attanasio. (a. a.)

Related posts