Cosenza Calcio

Asencio al Cosenza, è il primo rinforzo. Affare fatto, stavolta niente dietrofront

Asencio giocherà con il Cosenza la seconda parte di campionato. Il calciatore si è convinto a vestire la magla rossoblù. Attacco al completo.

Raul Asencio (‘97) è un nuovo calciatore rossoblù. Stavolta non ci sono dubbi, la firma sul contratto è stata apposta e i documenti depositati. L’accelerata, come spiegato ieri sera, è arrivata dopo che il Pescara si è defilato e il Chievo Verona non garantiva un minutaggio adeguato al ragazzo. Quindi il Cosenza, che tra le altre cose era quella che offriva di più. Trinchera (dalle 14.30 ad ultimare i documenti con l’agente) regala a Braglia un importante elemento del pacchetto offensivo. Forte fisicamente, 187 cm, può giostrare sia da prima che da seconda punta. Toccherà all’allenatore collocarlo in campo nel modo giusto. 

La formula del trasferimento

Asencio si è legato al Cosenza fino al termine del campionato. Il Genoa, che ha interrotto in anticipo il rapporto al Pisa, ha concesso il prestito secco. Scadenza dell’accordo, pertanto, 30 giugno 2020. Con la maglia nerazzurra non è andata nel modo sperato. Una serie di problemi lo hanno portato a collezionare appena 3 gettoni di presenza nel girone di andata.

L’esplosione ad Avellino

La stagione migliore vissuta dall’attaccante spagnolo è stata ad Avellino. A fronte di 31 apparizioni e 7 gol ha conquistato l’attenzione degli addetti ai lavori. L’anno scorso non c’è stata la consacrazione a Benevento dove ha centrato il bersaglio in tre occasioni a fronte di 21 gare dispsutate. Asencio a Cosenza, pertanto, cerca il riscatto e la completa affermazione.

Asencio e la passione per la boxe

«Se non avessi fatto il calciatore avrei seguito le orme di mio padre, pugile professionista. A sei anni facevo soltanto pugilato, a undici- dodici anni ero davvero bravo» disse in un’intervista. Asencio ha scelto poi il calcio per passione, ma la boxe resta sempre un suo pallino. Attivo sui social, è il prototipo del calciatore moderno. Ha un profilo Instagram seguito da 13,5mila follower e ama le belle automobili. A Cosenza Braglia spera parli con i gol.

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina