GiudiziariaIn evidenza home

Per il giudice Marco Petrini parte l’iter del procedimento disciplinare

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede chiede di avviare l'azione disciplinare contro il giudice Marco Petrini. Ecco le sue richieste.

Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede attraverso il procuratore generale della Corte di Cassazione, Giovanni Salvi ha richiesto di avviare l’iter per il procedimento disciplinare nei confronti del giudice Marco Petrini, magistrato in servizio presso la Corte d’Appello di Catanzaro. Ieri il gip di Salerno ha confermato la custodia in carcere (così come per gli altri, mentre non ha mutato gli arresti domiciliari per l’avvocato Marzia Tassone), oggi invece un’altra tegola su Marco Petrini che, qualora il Riesame decidesse di revocare l’ordinanza del gip del tribunale di Salerno, potrebbe tornare a svolgere le funzioni di presidente della seconda sezione penale della Corte d’Appello di Catanzaro.

Le richieste di Bonafede contro il giudice Marco Petrini

Il Guardasigilli ha chiesto alla commissione disciplinare del Consiglio Superiore della Magistratura, qualora Petrini tornasse in libertà, la sospensione dello stipendio e delle funzioni, nonché metterlo fuori ruolo dall’organico della magistratura italiana. Per Alfonso Bonafede, le accuse mosse al giudice Petrini sono gravissime. Dall’inchiesta della Dda di Salerno emerge «una totale strumentalizzazione della funzione giurisdizionale esercitata da Petrini ai propri interessi illeciti di natura personale ed economica, perseguiti in spregio dell’interesse pubblico e dei principi di imparzialità e buon andamento della funzione giudiziaria».

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina