Dall' ItaliaIn evidenza home

Seconda vittima italiana del coronavirus dopo Adriano Trevisan

Stamane è deceduta una seconda vittima italiana, contagiata nei giorni scorsi dal coronavirus. Ieri, invece, era morto un 77enne veneto.

Dopo Adriano Trevisan, 77enne di Monselice, in provincia di Padova, il coronavirus provoca il decesso di un’altra vittima italiana. Si tratta di una donna, 75 anni, residente in Lombardia, precisamente nel Lodigiano a Casalpusterlengo. Finora i casi accertati sono 27 in Lombardia e 9 in Veneto. Intanto il direttore dell’Organizzazione mondiale della Sanità, Tedros Adhanom su Twitter ha scritto che «i paesi con sistemi sanitari più deboli hanno bisogno dell’attenzione e supporto ora, grazie al potenziale per #COVID19 per diffondersi in quelle posizioni. Dobbiamo approfittare della finestra di opportunità che abbiamo per contenere l’epidemia. Non dobbiamo voltarci indietro e pentirci di non aver agito».

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina