Dalla Calabria

Coronavirus, caso sospetto a Catanzaro: ricoverata una donna di 26 anni

Si tratta di una ragazza di 26 anni, proveniente da Venezia (via Fiumicino) bloccata all'aeroporto di Lamezia Terme. Ora è a Catanzaro.

Caso sospetto di coronavirus a Catanzaro. Una ragazza di 26 anni, proveniente da Venezia, è stata bloccata ieri sera all’aeroporto di Lamezia Terme, dopo aver fatto scalo a Fiumicino. La donna aveva 37,5 di temperatura corporea e ora si trova presso l’ospedale di Catanzaro Pugliese-Ciaccio per ulteriori accertamenti. Tra tre ore saranno resi noti gli esami. La paziente risulta, per il momento, asintomatica.

Caso sospetto a Catanzaro, la nota della Regione Calabria

«La paziente, di 26 anni, domiciliata a Catanzaro, era di ritorno da Venezia (aereo con scalo a Fiumicino) ieri sera. Nelle ultime 24-36 ore aveva partecipato ad un convegno insieme ad un collega, a sua volta in contatto del trentottenne identificato come “caso 1” a Codogno e ricoverato per Covid19. Lo scanner termico presente in aeroporto ha restituito una temperatura di 37.5 gradi in assenza di altri sintomi. Temperatura in ospedale 36.9» scrive la Regione Calabria.

«Provenendo da area italiana ad altissima sorveglianza, la donna è stata ricoverata al reparto di “Malattie infettive” dell’Ospedale “Pugliese” di Catanzaro (struttura regionale individuata quale riferimento per l’emergenza) in regime di isolamento a pressione negativa. La paziente non è transitata per il Pronto Soccorso, giungendo direttamente in reparto. Attualmente la situazione è sotto controllo e la paziente è completamente asintomatica. I risultati del test per SARS-CoV19, effettuato in sede, si attendono per la tarda mattinata» conclude la nota.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina