mercoledì,Settembre 28 2022

Coronavirus, caso sospetto a Paola. Il paziente di Cetraro in ospedale

I numeri nazionali del contagio oggi non fanno sorridere l’Italia. La Calabria ancora regge, anche se comincia a barcollare, ma i contagi, se pur lentamente, aumentano anche qui. Al momento a Cosenza sono ricoverate nel reparto di “Malattie Infettive” 7 persone, risultate positive al tampone per Covid-19. Si tratta di un assicuratore di Roggiano Gravina (LEGGI QUI), un

Coronavirus, caso sospetto a Paola. Il paziente di Cetraro in ospedale

I numeri nazionali del contagio oggi non fanno sorridere l’Italia. La Calabria ancora regge, anche se comincia a barcollare, ma i contagi, se pur lentamente, aumentano anche qui. Al momento a Cosenza sono ricoverate nel reparto di “Malattie Infettive” 7 persone, risultate positive al tampone per Covid-19.

Si tratta di un assicuratore di Roggiano Gravina (LEGGI QUI), un dentista di Cariati (LEGGI QUI), un anziano di Corigliano, la moglie dell’informatore scientifico di Rende (che si trova invece in Terapia Intensiva – LEGGI QUI), il paziente dializzato di Cetraro (il “paziente 1” calabrese – LEGGI QUI) trasferito in reparto ieri dopo un malore, un paziente di Paola di 78 anni.

Inoltre, in ospedale c’è anche un uomo originario di San Lucido, ricoverato intorno alle otto di questa sera, per cui si attendono ancora i risultati del tampone. In Rianimazione restano stabili le condizioni dell’informatore scientifico e della signora di Corigliano, mentre positivi ma in quarantena domiciliare rimangono la madre della donna di Corigliano e la moglie del paziente dializzato di Cetraro.

Articoli correlati