lunedì,Marzo 4 2024

Micai al Cosenza, è fatta. Ma la durata del contratto fa riflettere

Chiuso l'affare con la Salernitana. Il portiere arriva a titolo definitivo, ma soltanto fino a giugno. Pesa l'ultimo posto in classifica

Micai al Cosenza, è fatta. Ma la durata del contratto fa riflettere

Il calciomercato del Cosenza parte con un nuovo portiere, si tratta di Alessandro Micai, classe 1993. In uscita dalla Salernitana da settimane, aveva catturato l’attenzione del ds Gemmi che ha affondato per tempo il colpo. I rossoblù, hanno impostato l’affare con il diretto interessato e con i granata ad inizio dicembre e ieri hanno definito l’affare che verrà ufficializzato alla riapertura del calciomercato il 2 gennaio.

Calciomercato Cosenza, ecco Micai della Salernitana 

Micai ha espresso subito il gradimento per la soluzione Cosenza per il calciomercato. Con il contratto in scadenza a giugno, il ds Gemmi era stato autorizzato da Guarascio ad avanzare una proposta pluriennale. Non è servita, perché la stretta di mano alla fine è arrivata sulla base di appena sei mesi di contratto. Fino a giugno 2023, pertanto. Il pipelet si sarebbe liberato dalla Salernitana esattamente nello stesso periodo a margine di un vecchio quinquennale firmato all’Arechi nel 2018. La soluzione così particolare e inusuale, deriva soprattutto dalla posizione in classifica dei Lupi. L’ultimo posto non dà garanzie a nessuno.

Il portiere sarà titolare

La situazione, come detto già definita a parole, è stata messa nero su bianco. La Salernitana, tesserato il messicano Ochoa, ha dato il via libera sul calciomercato per Micai al Cosenza. Fatto sta che i Lupi hanno deciso: Marson non sarà il titolare della seconda parte di stagione e Matosevic partirà. Queste le prime mosse dell’area tecnica.

Articoli correlati