Tutte 728×90
Tutte 728×90

“LAQUEO” | Cosenza, arrestate 14 persone per usura. C’è anche il calciatore Modesto

“LAQUEO” | Cosenza, arrestate 14 persone per usura. C’è anche il calciatore Modesto

Operazione portata a termine stamattina dai Carabinieri. In manette il terzino trattato dai rossoblù a più riprese in questa sessione di calciomercato.

I carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Cosenza stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 14 persone accusate di appartenere a un’organizzazione criminale dedita all’usura e all’estorsione, aggravate dalle finalità mafiose. Al centro delle indagini c’è un sodalizio criminale, emanazione delle cosche dei “Cicero-Lanzino” e “Rango-Zingari”, egemoni nella città di Cosenza. Secondo chi indaga, gli arrestati, utilizzando i capitali della ‘ndrangheta, elargivano prestiti con l’imposizione di tassi d’interesse fino al 30% mensile. Tra le persone arrestate c’è anche il calciatore Francesco Modesto, 34 anni, originario di Crotone. Modesto, che è il genero di un altro indagato, ha militato in diverse squadre di calcio, anche in serie A e B, tra cui il Cagliari, fra il 1999 e il 2004, il Palermo, il Genoa, la Reggina, l’Ascoli, il Parma, il Bologna e il Crotone. In questa sessione di mercato è stato trattato a più riprese dal Cosenza, senza che poi il club si decidesse a tesserarlo.
I dettagli dell’operazione verranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si terra’ alle ore 11 presso la procura della Repubblica di Catanzaro.

Related posts