Cosenza CalcioCronaca

Palazzo dei Bruzi ha acceso il mutuo. I lavori di restyling del Marulla pronti a partire

Il comune di Cosenza con la determinazione dirigenziale 1349 comunica l’ok al finanziamento da parte del Credito Sportivo. Si tratta dei lavori progettati dall’architetto Reda.

Passo in avanti decisivo per i lavori di restyling dello stadio Marulla, operazione per adesso svincolata dall’impianto nuovo ed avventuristico pubblicizzato nei mesi scorsi dal sindaco Mario Occhiuto e dalla giunta comunale.

Sull’albo di Palazzo dei Bruzi, infatti, lo scorso 26 giugno è comparsa la determinazione dirigenziale 1349 del 2017 che riguarda proprio il campo sportivo dei rossoblù. L’oggetto in questione è “l’assunzione del mutuo passivo da parte del responsabile del procedimento di spesa straordinaria”. Il comune, in parole povere, ha ottenuto l’ok da parte del Credito Sportivo per il finanziamento da utilizzare nei lavori di rifacimento del campo di gioco e nelle migliorie varie del San Vito.

Il mutuo acceso, concesso lo scorso 16 giugno, è dell’importo di 423mila euro ed ha una durata di vent’anni. Con tale somma, come già spiegato più volte anche tramite un’intervista dell’architetto Reda che ha redatto il progetto, verranno installate le famose reti tra spalti e terreno di gioco, ammodernati un po’ tutti i settori e innalzato il tasso di sicurezza della struttura. Per ciò che concerne il Sanvitino, invece, non è previsto alcun intervento sul manto erboso (fuori budget installare il sintetico) ma soltanto il rifacimento della recinzione esterna e pochi altri interventi.

Le erogazioni del finanziamento dovranno essere documentate come da contratto ed avverranno nella maniera seguente:
– 365mila 826,49 euro per l’avanzamento dei lavori
– 37mila 919,49 per le spese tecniche
– 19mila 254,02 euro ad avvenuto collaudo

Una volta pubblicato il bando per il restyling del Marulla, hanno partecipato alla gara d’appalto quasi 200 ditte. Le richieste sono state molteplici e come da normativa sono state passate al setaccio una per una in modo da capire se abbiano i requisiti necessari. A margine della prima scrematura si è proceduto al cosiddetto “taglio delle ali”, vale a dire una mera operazione matematica che esclude le concorrenti che superano le soglie di anomalie in entrambi i sensi (troppo alte o troppo basse). Si è agli sgoccioli e in termini brevi partiranno i lavori una volta individuata l’azienda assegnataria dell’appalto. (Antonio Clausi)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina