Cosenza CalcioIn evidenza home

Curcio, Falasco o Renzetti. Casting Cosenza per il terzino sinistro

Uno tra Curcio, Falasco e Renzetti al Cosenza. Da uno di questi tre nomi scelti tra Trinchera salterà fuori il nuovo terzino sinistro

Falasco, Curcio e Renzetti. E’ questo il casting per il ruolo di terzino sinistro del Cosenza. Il direttore Stefano Trinchera ha stretto il cerchio intorno a questi tre elementi e conta di regalarne al più presto uno a Piero Braglia. Il tecnico dal canto suo ha chiesto immediatamente il nuovo innesto 

Curcio in uscita dal Brescia verso Cosenza?

Felipe Curcio ‘93) è un terzino sinistro brasiliano che negli ultimi anni ha avuto la stessa crescita del Cosenza. Intesa come consolidamento personale e miglioramento della categoria di appartenenza. Gioca nel Brescia e di recente è entrato in campo nel secondo tempo della gara di Coppa Italia col Perugia. Il ds dei Lupi, nel giro d’orizzonte fatto per reperire un terzino sinistro, ha sondato anche il suo procuratore. Incassata la disponibilità, ha parlato col Brescia che chiede qualche giorno di tempo. Nelle ultime due stagioni un totale di 32 match con la maglia delle Rondinelle, prima esperienze con Foggia, Lupa Roma, Martina ed Andria.

Falasco è il preferito

Se Curcio da un certo punto di vista rappresenta forse la soluzione più semplice ed immediata, il preferito in casa Cosenza è Nicola Falasco (‘93) del Perugia. Si tratta, come evidenziato qualche giorno fa, di un elemento che ha vissuto le ultime quattro stagioni tra i cadetti ed è relativamente giovane. Dopo essersi messo in evidenza con le giovanili del Brescia, ha fatto esperienza in Serie C con FeralpiSalò, Viareggio e Pistoiese. Poi il salto tra i cadetti con il Cesena. Due stagioni in bianconero e il conseguente passaggio all’Avellino. Una volta scomparsa la società irpina, è stato il Perugia a credere in lui. Al Curi 22 presenze e un gol al Padova. Per lui gara da titolare anche nei playoff. 

Renzetti il più costoso

Il giro d’orizzonte effettuato da Stefano Trinchera ha portato il Cosenza ad interessarsi non solo a Curcio e Falasco, ma anche a Francesco Renzetti (‘88) della Cremonese. E’ la soluzione più onerosa, più importante e chiaramente quella maggiormente intrigante. Renzetti, del resto, non verrebbe di certo al Marulla a fare la controfigura di Legittimo e chiederebbe spazio. Dopo le stagioni tra A e B con Cesena e Genoa, nel 2017-2018 ha giocato praticamente sempre allo Zini, l’anno scorso invece molto di meno. Appena 16 gettoni per uno abituato a collezionarne almeno 30 all’anno. La causa fu il rendimento di Migliore che lo spodestò dalla corsia mancina, ma che in Tim Cup ha giocato da centrale. Insomma, Trinchera ha le idee chiare e uno di questi tre calciatori proverà a prenderlo. (Antonio Clausi)

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina