martedì,Novembre 29 2022

Emergenza coronavirus, dati e percentuali dei casi: tutti i numeri

L’emergenza coronavirus è il tema principale del momento. Per capire di più cosa sta avvenendo nel nostro Paese è essenziale ascoltare fonti ufficiali e confrontarsi con i dati che vengono forniti dalla Protezione Civile. Come potete vedere dalle schede di Cosenza Channel, c’è un peggioramento della situazione, soprattutto legati ai casi di mortalità. Ma un

Emergenza coronavirus, dati e percentuali dei casi: tutti i numeri

L’emergenza coronavirus è il tema principale del momento. Per capire di più cosa sta avvenendo nel nostro Paese è essenziale ascoltare fonti ufficiali e confrontarsi con i dati che vengono forniti dalla Protezione Civile. Come potete vedere dalle schede di Cosenza Channel, c’è un peggioramento della situazione, soprattutto legati ai casi di mortalità. Ma un segno più c’è anche per quelle persone guarite.

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro anche oggi ha ribadito la necessità di muoversi il meno possibile affinché il coronavirus non circoli così intensamente come avviene in Lombardia, dove i casi di contagio sono sempre di più. E’ una situazione che deve essere affrontata con senso civico e responsabilità. L’invito che rivolgiamo a chi ci legge è quello di rispettare le regole imposte dal Governo e dalla comunità scientifica, evitando di fare di testa propria. In Calabria, tuttavia, registriamo ad oggi nove casi, così suddivisi: Cetraro 1, Reggio Calabria 1, Catanzaro 2, Cosenza 3 e Vibo Valentia 2.

I dati aggiornati sull’emergenza coronavirus

  • le persone attualmente positive sono 6387, 366 deceduti e 622 guariti.

Tra i 6387 positivi:

  • 2180 si trovano in isolamento domiciliare
  • 3557 ricoverati con sintomi
  • 650 in terapia intensiva
Emergenza coronavirus, dati e percentuali dei casi: tutti i numeri

I casi di coronavirus nelle regioni italiane

  • 3372 in Lombardia
  • 1097 in Emilia Romagna
  • 623 in Veneto
  • 355 in Piemonte
  • 265 nelle Marche
  • 165 in Toscana
  • 100 in Campania
  • 81 nel Lazio
  • 67 in Liguria
  • 53 in Friuli Venezia Giulia
  • 51 in Sicilia
  • 36 in Puglia
  • 32 in Trentino AltoAdige
  • 26 in Umbria
  • 17 in Abruzzo
  • 14 in Molise
  • 11 in Sardegna
  • 9 in Calabria
  • 9 in Valle d’Aosta
  • 4 in Basilicata

Articoli correlati