GiudiziariaIn evidenza home

Il Riesame di Catanzaro scarcera l’ingegnere Massimo Cundari: i dettagli

Questa mattina si è svolta l'udienza davanti al Riesame di Catanzaro che ha concesso gli arresti domiciliari all'ingegnere Massimo Cundari.

Il tribunale del Riesame ha sciolto la riserva sul ricorso presentato da Massimo Cundari, ex comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Cosenza, arrestato per concussione e falso in atto pubblico dalla procura di Cosenza. (LEGGI I DETTAGLI DELL’INCHIESTA). Questa mattina, infatti, l’avvocato Nicola Carratelli aveva esposto le ragioni difensive, chiedendo la revoca della custodia cautelare in carcere. Istanza accolta dal Riesame di Catanzaro.

Cundari, da oggi, passa agli arresti domiciliari. Una misura cautelare sicuramente meno afflittiva rispetto al periodo trascorso in carcere, a seguito dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Cosenza, Giuseppe Greco. Ora la decisione del Riesame di Catanzaro che cambia il quadro cautelare dell’indagato Massimo Cundari.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina