GiudiziariaIn evidenza home

Il Csm spedisce Luberto a Potenza (dove c’è già Facciolla)

Nuova decisione della prima commissione del Csm che trasferisce il magistrato Vincenzo Luberto al tribunale di Potenza, insieme a Facciolla.

La prima commissione del Consiglio Superiore della Magistratura ha deciso il trasferimento di Vincenzo Luberto al tribunale di Potenza con le funzioni di giudice civile. Lo scrive “La Gazzetta del Sud”. L’ormai ex procuratore aggiunto di Catanzaro è indagato per corruzione in atti giudiziari, aggravati dal metodo mafioso, per aver favorito il politico Ferdinando Aiello, ex Pd. A Potenza, inoltre, si trova già Eugenio Facciolla, ex procuratore di Castrovillari, accusato anch’esso di corruzione insieme all’Stm, oltre al reato di falso in concorso con il maresciallo dei carabinieri forestale Carmine Greco, ex comandante della stazione “Cava di Melis”. Negli anni passati tra Luberto e Facciolla non correva buon sangue, a seguito della famosa relazione Lupacchini. Oggi, invece, si ritrovano a lavorare nello stesso tribunale e con le stesse funzioni.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina