sabato,Ottobre 1 2022

Tanti auguri Paolana: 100 anni di storia per la squadra biancoazzurra

La Paolana è nata il 9 agosto del 1922 dai pionieri capeggiati da Eugenio Tarsitano, il primo Presidente al quale oggi è dedicato lo stadio.

Tanti auguri Paolana: 100 anni di storia per la squadra biancoazzurra

Era il 9 agosto del 1922 quando veniva fondata la Paolana dai pionieri capeggiati da Eugenio Tarsitano. Oggi, la società bianco-azzurra, festeggia il prestigiosissimo traguardo dei 100 anni. Un compleanno importantissimo dunque per i tirrenici. Senza alcun ombra di dubbio, una delle società dilettantistiche più importanti non solo a livello regionale, ma di tutto il panorama nazionale.

22 campionati interregionali

Nei suoi 100 anni di vita la Paolana, oggi in Eccellenza, ha disputato ben 22 campionati interregionali tra 4^ e 5^ serie nazionali. L’ultimo dei quali nel 2006/07. Sono tantissimi i grandi calciatori che hanno vestito la gloriosa maglia biancoazzurra. Giocatori importantissimi che hanno poi calcato palcoscenici di primo livello. Giusto per citarne qualcuno: i portieri Lombardo e Mecca, i terzini Vita e Maddalena, i centrocampisti Aldo Pasquino, Crocicchio, Conte e Magnavita, gli attaccanti Ciannameo, Stillo, Morosini e Mondello. Stessa cosa per i tecnici. Nei quali certamente spicca la figura del compianto Marcello Pasquino che ricordiamo in rappresentanza di tutti gli altri.

Stesso numero di matricola: 36310

Quello che inorgoglisce i tantissimi tifosi della Paolana è l’aver conservato fin dal 1922 lo stesso numero di matricola: 36310. A differenza di tante altre realtà, anche ben più importanti, i biancoazzurri sono riusciti, anche nelle difficoltà più estreme e negli anni più bui, ad iscriversi ai campionati di competenza. Oggi il Presidente è Pompeo Gualtieri, in carica dal 2021. Lo stesso ha preso il posto di Logatto, che ha guidato la Paolana dal 2013 in poi. Sono 28 in tutto i presidenti che si sono susseguiti nel corso di 100 anni. Il più importante è però certamente il primo: Eugenio Tarsitano. In carica dal 1922 al 1951. A lui oggi è dedicato lo stadio della città di Paola nella quale la Paolana gioca le sue partite di campionato.

Giornata di festa

Per l’occasione del centenario, a Paola, è nata l’associazione 1922 che si è occupata dell’organizzazione dei festeggiamenti per la giornata odierna. Alle 15,30 ci sarà il ritrovo con le altre tifoserie gemellate della Paolana. In Calabria da ricordare le forti amicizie con i tifosi della Vigor Lamezia e quelli della Palmese. Poi alle 17,30 vi sarà una partita con le vecchie glorie presso il centro sportivo del DLF. Alle 19,00 apertura della mostra fotografica sulla Paolana a Via Roma. Poi alle 21,00 tutti a Largo 7 Canali per la serata biancoazzurra che chiuderà i festeggiamenti. Intanto stamattina allo stadio “Tarsitano”, riverniciato di bianco e azzurro per l’occasione, è comparso lo striscione degli ultras paolani: “9/8/1922-9/8/2022: un secolo di storia!”. Anche da parte nostra un grandissimo auguri alla Paolana per i suoi primi 100 anni di storia.

Articoli correlati