Politica

Calabria, nel centrodestra avanza la candidatura della Chiaravalloti?

Caterina Chiaravalloti potrebbe essere il candidato di superamento che terrebbe unito il centrodestra calabrese. Ecco le ultime novità.

Silvio Berlusconi pare abbia trovato il nome di superamento per tenere unita la coalizione di centrodestra in Calabria. Non è un nome politico, ma una figura importante della magistratura nazionale, e soprattutto calabrese. Parliamo di Caterina Chiaravalloti, 50enne, oggi presidente del tribunale di Latina, ma in passato presidente del tribunale di Castrovillari che in quegli anni si univa al circondario di Rossano. Impegnata nel mondo scientifico, con diverse esperienze nell’ambito requirente presso la procura di Catanzaro, ha partecipato come delegato del Governo italiano allo svolgimento del G8. Un nome di peso, che abbina trasparenza e legalità, qualità sconosciute in Calabria.

Il rapporto con la politica, tuttavia, nasce da lontano: Giuseppe Chiaravalloti. L’ex presidente della Giunta regionale, epoca Pdl, è il padre della dottoressa Chiaravalloti, che non ha mai interrotto i rapporti con il centrodestra, men che meno con Forza Italia. Proprio per questo motivo, Caterina Chiaravalloti sarebbe un candidato governatore di Forza Italia, sul quale la Lega di Matteo Salvini e Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni non avrebbero nulla di dire.

Un passo indietro Sergio Abramo e Mario Occhiuto

Se Caterina Chiaravalloti avanza con decisione nella classifica di gradimento del centrodestra, rimangono indietro Sergio Abramo e Mario Occhiuto. Il sindaco di Catanzaro non convince Silvio Berlusconi, nonostante sia un esponente di Forza Italia. Il fatto, non trascurabile, è che sia un candidato proposto da Matteo Salvini, che inevitabilmente sarebbe “bruciato” al pari di quello di Mario Occhiuto. Il sindaco di Cosenza, dunque, dopo le polemiche delle ultime settimane, a seguito del rinvio a giudizio per il reato di bancarotta fraudolenta della Ofin, ha poche possibilità di rappresentare il centrodestra unito in Calabria. Al suo fianco, tuttavia, ha la coordinatrice Jole Santelli che continua il pressing su Silvio Berlusconi, proponendo prima Mario e poi Roberto Occhiuto.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina