martedì,Luglio 5 2022

Coronavirus, il Governo chiude scuole e università

A partire da domani e fino a metà marzo per contenere la diffusione del coronavirus resteranno chiuse le scuole e le università in tutta Italia. Lo ha deciso il Governo al termine di una riunione a Palazzo Chigi. Sulla scelta dell’Esecutivo ha influito il parere della commissione scientifica, la stessa che già ieri aveva suggerito

Coronavirus, il Governo chiude scuole e università

A partire da domani e fino a metà marzo per contenere la diffusione del coronavirus resteranno chiuse le scuole e le università in tutta Italia. Lo ha deciso il Governo al termine di una riunione a Palazzo Chigi. Sulla scelta dell’Esecutivo ha influito il parere della commissione scientifica, la stessa che già ieri aveva suggerito di chiudere al pubblico le manifestazioni sportive per tutto il mese, decisione a sua volta attesa a ore. A illustrare i dettagli del provvedimento – la cui ufficialità arriverà nel pomeriggio – sarà il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Decisiva, con ogni probabilità, la necessità di mantenere un coordinamento da Roma delle singole iniziative adottabili sul territorio. La competenza sulle scuole, infatti, è delle Regioni e non poca è stata la confusione a riguardo in queste settimane. Le Marche, per esempio, nei giorni scorsi avevano provveduto a chiuderle in barba ai veti del governo nazionale. E lo stesso aveva provato a fare Jole Santelli in Calabria, adeguandosi poi al niet di Conte. Le lezioni erano già sospese a causa del coronavirus in Emilia Romagna, Lombardia, Liguria, Piemonte e Veneto.

Articoli correlati