giovedì,Maggio 30 2024

I diciassette pentiti che hanno demolito la ‘ndrangheta di Cosenza

Nel 2014 è stato Ernesto Foggetti a mettere la "pulce" nell'orecchio alla Dda di Catanzaro. Poi nel 2019 la collaborazione di "Micetto" ha aperto la strada per la presunta confederazione mafiosa

I diciassette pentiti che hanno demolito la ‘ndrangheta di Cosenza

La maxi-inchiesta della Dda di Catanzaro, oltre a contenere centinaia di intercettazione, in buona parte a mezzo trojan, si compone anche delle dichiarazioni dei collaboratori di giustizia.

L’elenco comprende:

A questi si sono aggiunti Ivan Barone e Danilo Turboli, i quali hanno deciso di pentirsi dopo il 1 settembre 2022, giorno in cui è scattato il blitz della Dda di Catanzaro contro la ‘ndrangheta cosentina (clicca avanti per continuare a leggere)

Articoli correlati