lunedì,Ottobre 2 2023

Cosenza, settore ospiti da urlo e festa grande in città. Scontri fuori dal Rigamonti | VIDEO

Nelle immagini la grande festa del popolo dei Lupi a Piazza Bilotti, mentre all'esterno dello stadio i bresciani si sono scontrati con la polizia.

Featured Video Play Icon

Nel video di apertura articolo la festa esplosa in città dopo la seconda salvezza consecutiva conquistata ai playout. Immenso il settore ospiti dello stadio Rigamonti di Brescia. I tifosi del Cosenza hanno gremito il settore loro destinato e non solo, offrendo ad inizio match una riuscitissima coreografia. Non è mai semplice realizzarne in trasferta, questa è stata profetica.

Hanno diviso lo spazio a metà: sopra bandierine rosse, sotto blu. In mezzo lo striscione “Conquistala per noi”. Impatto: voto dieci. Meglio delle scenografie organizzate dalla curva di casa in cui compariva in bella mostra lo striscione della Curva Sud del Milan, storici gemellati delle Rondinelle come il Catanzaro. Quelli dell’Atalanta, invece, erano idealmente al fianco dei Lupi.

Fatto sta che durante la partita non sono mancati i classici cori di sfottò, anche incrociati con le tifoserie amiche, fino al gol di Meroni. Al 95′, infatti, la serata ha offerto un bivio. I cosentini hanno imboccato quello della gloria e della festa. I bresciani della retrocessione e degli scontri con la polizia. Prima hanno invaso il campo lanciando fumogeni, poi hanno innescato dei tafferugli con la celere fuori dal Rigamonti. Un’autovettura di un sostenitore locale ha preso fuoco colpita da un petardo.

Articoli correlati