venerdì,Giugno 14 2024

«Ci fu un problema con l’eroina tra gli Abbruzzese di Cosenza e quelli di Cassano»

Il pentito Ivan Barone rivela il contenuto di una riunione avvenuta in via Popilia tra i "Banana" e "Semiasse". E poi spiega cosa accadde dopo gli arresti di "Testa di Serpente"

«Ci fu un problema con l’eroina tra gli Abbruzzese di Cosenza e quelli di Cassano»

Parenti di sangue, ma negli affari ognuno curava i propri interessi. Il racconto di Ivan Barone, relativamente al rapporto tra gli Abbruzzese “Banana” di Cosenza e gli Abbruzzese di Cassano Ionio, mette in chiaro il traffico di droga nel periodo antecedente al 2019 e successivo all’operazione “Testa di Serpente”. Il collaboratore di giustizia riferisce sia sui presunti inconvenienti intercorsi con Nicola Abbruzzese detto “Semiasse” e le intenzioni di Maestri di “riallacciare” i contatti con i cassanesi (clicca avanti per continuare a leggere)

Articoli correlati